a Luca

Non so più quanti giorni sono passati, non abbiamo avuto modo di contarli, come ben sai, il business è tutto e ci siamo trovati buttati nella mischia e nel caos senza aver modo di fermarci a pensare chiaramente a te.

Scusami!

Ricordo purtroppo distintamente quella sensazione di terrore non vedendoti al lavoro.

Stavo impazzendo, ma da codarda non ho avuto il coraggio di urlare a tutti “corriamo a cercarlo!”.

Forse… forse ti speravo in kernel panic o in qualche spiaggia assolata con un bel bombolone tra le mani ed in tasca una schedina del superenalotto vincente, non quella che giocavamo tutti insieme e che non ci ha reso poi così tanto.

E poi il mio coraggio è spuntato per metà il mercoledì mattina.

Io e l’Anzia, come madre e padre, preoccupati per il tuo silenzio e la tua assenza.

La mia carne gridava alla tragedia, il mio cuore sperava di sbagliarsi e davanti alla tua porta chiusa, ai cellulari spenti, al silenzio della tua casa ho scelto la strada della mediazione… “cerchiamo di farci dare le chiavi dal padrone, così non gli spacchiamo la porta, altrimenti quando torna ci infama!!!”

Codarda!

Era troppo il silenzio, troppa la paura e purtroppo troppa la certezza di trovarti lì nella tua casetta (“ha anche un pezzetto di giardino per Kira”, ci avevi raccontato entusiasta!) …

Il triste compito è toccato agli altri.

Le parole di Geppo risuonano nella mia mente come spari di cannone …

Scusami, non ho avuto il coraggio di cercarti con più forza!

Perdonami, ho avuto paura della triste realtà!

La tua scrivania è lì, vuota, non vogliamo che nessuno la occupi, ma non potrà essere così per sempre.

Le tue ultime scritte sono ancora sulla lavagna, non vogliamo cancellarle…

Riposa in pace con la tua mamma e tra le braccia della Mamma Celeste e veglia su di noi, tuoi scapestrati colleghi, che a modo loro, ti hanno voluto e ti vogliono bene.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...