Partire è un po’ morir

Partire è un po’ come morire!
Questa stupenda, anche se brevissima vacanza a Sharm è ormai terminata; sono all’aeroporto in attesa del volo e mi sembra di essere atterrata solo ieri in questa terra desertica, ma che vanta uno dei mari più colorati del mondo!
La settimana è stata stupenda: ho visto l’entusiasmo e la gioia negli occhi del mio bimbo alla scoperta del mare e delle sue meraviglie.
L’incontro tra Luca e l’acqua è stato emozionante e si è rivelato essere sempre di amore reciproco e di rispetto.
Vedere Luca immergersi all’inseguimento dei pesci, vederlo galleggiare, tuffarsi, nuotare e scendere alla cima è stato commuovente, ma la cosa che più mi ha reso orgogliosa è stato constatare il suo amore per il mare manifestato dalla raccolta della spazzatura dall’acqua: veramente toccante!!
Per la prima volta a Sharm non mi sono immersa a Jolanda Reef, ma lì ho fatto snorkeling con Luca: abbiamo incontrato un tonno grande quanto lui è abbiamo visto dall’alto Roby e Franco vicino ai soliti water! Jolanda Reef dall’alto con Luca è stata un’esperienza strabiliante!

20120929-101040.jpg
A tutti caldamente consiglio una vacanza in Mar Rosso con i bimbi: il mare è pieno di pesci colorati, alle spalle del mare si vede il deserto e l’esperienza in barca sono divertentissime!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...