di latte, coccole e pensieri sui bimbi

Ieri ho sentito per caso un discorso sui bimbi e approvavano il fatto che una tal mamma “si fosse finalmente decisa a smettere di allattare il figlio” ormai grande (19 mesi).

Figlio grande??

Mah.

Ero anche io, quando era nella fase rigida stronza, una persona che credeva in quello che mi avevano trasmesso: i bambini sono viziati, fanno i capricci, meno li tocchi, meglio è, meno stai con loro meglio è, più li lasci sdraiati, seduti,  etc soli e meglio è, se piangono si fanno i polmoni e tanto no soffrono perchè ti ricattano.

Poi mi sono documentata e ho ascoltato il mio cuore e le mie ferite, che forse un giorno si saneranno, sì, le ferite lasciate da un comportamento freddo e distaccato nei confronti della bimba che ero. C’è chi diventa crudele, c’è chi soffre, come me, in silenzio.

Ora basta! Non è possibile far soffrire per nulla i nostri figli! Non è con la comprensione che diventeranno pappe molli, non è urlandogli dietro che impareranno a rispettare le persone e le cose, la paura non li farà diventare migliori, ma li lascerà impauriti e avranno paura ad aprirsi con noi genitori, a provare a fare di testa loro, avranno paura di non avere mai il consenso di nessuno.

Sono cresciuta con una madre despota e ammetto che è stato difficile liberarsi della necessità del suo consenso per ogni scelta che facevo. Ci ho messo anni, decenni, ho toppato tutto con il primo figlio e poi sono guarita: non mi interessa più il suo parere, non voglio sapere se faccio giusto e finalmente so che non sto più sbagliando con i miei figli, o meglio, se sbaglio lo faccio di testa e cuore mio!

Dicevo..

Ieri ancora per l’ennesima volta ho sentito parlare dei bimbi come dei piccoli tiranni, dei mostri in formato mignon che fanno di tutto per far impazzire gli altri, bimbi che quando piangono vengono ignorati dai genitori, perché prima o poi smetteranno, CERTO CHE SMETTERANNO DI PIANGERE E LO FARANNO SOLO PERCHE’ PENSANO CHE NESSUNO LI CONSIDERI, LI AMI, LI STIMI!

E i piccoli gioiosi inziano a perdere il sorriso…

Perchè dobbiamo imporre tutta questa sofferenza??

Solo perchè ci dicono di farlo?

Fermiamoci e ascoltiamo i piccoli, impariamo da loro, facciamoci guidare da loro.

Insegnamo loro l’amore, la stima e il rispetto essendo esempi viventi di amore, stima e rispetto.

Tappiamoci le orecchie, non ascoltiamo chi ci dice che sono despoti, miglioriamo il futuro del mondo partendo dai nostri piccoli!

Se v’è per l’umanità una speranza di salvezza e di aiuto, questo aiuto non potrà venire che dal bambino, perché in lui si costruisce l’uomo.
Maria Montessori

PS ecco alla fine non ho parlato di allattamento, alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...