Ci siamo persi qualche pezzo per strada

Stamattina ho guardato il TGCOM!

Spesso è meglio fare lo struzzo e non guardare le notizie dei tg. Spesso è meglio ignorare il mondo e chiudersi nel proprio guscio.

Stamattina invece ho guardato il tgcom e ho trovato per prima questa notizia:

Bari, ragazzo “offre” la sua fidanzatina di 12 anni a un amico: violentata nei pressi di un cimitero

Offre la sua fidanzatina?
Leggo  l’articolo e mi vien da piangere. Come è possibile? Dove stiamo andando?
Mi sa che ci siamo persi dei pezzi per strada e dei pezzi importanti…

Poi vedo questa notizia:

La culla “intelligente” che calma i neonati in un minuto”  e vedo l’immagine di un bimbo fasciato e coccolato da un oggetto.

“Il suo metodo -recita l’articolo -si basa quindi su quelle che lui chiama le “5S”, ovvero: Swaddling, fasciare il neonato, Side/Stomach position, posizione sul fianco o sulla pancia, Shushing, sussurrare il suono “ssshhh”, Swinging and jiggling, cullarlo e dondolarlo, Sucking, succhiare il ciuccio.”

Quindi si basa su:

  • abbraccio,
  • posizione laterale che assume un bimbo quando è in braccio,
  • sussurro dolce,
  • dondolio delle braccia della mamma,
  • tetta in bocca

Mi sembra che non abbiano inventato nulla, un neonato sta bene tra le braccia della mamma, dove viene cullato, coccolato, dondolato, consolato, nutrito e dove si sente perfettamente al sicuro.

Perchè piangono i bambini?

Mi sa che ci siamo proprio persi dei pezzi per strada…

Come si può lasciare un piccolo cucciolo abbandonato e legato in una culla che vibra? Stiamo scherzando? Gli animali non farebbero mai una cosa del genere, siamo peggio degli animali, abbiamo perso rispetto per le cose che contano: gli affetti.

Ci indignamo perchè considerano le donne come oggetti e le stuprano…

Ci indignamo se scherzano e picchiano un bambino disabile…

Ci indignamo per la violenza e il menefreghismo generalizzato…

e poi abbandoniamo i nostri cuccioli legati in una culla….

Ho paura.

Ho paura del mondo che sto consegnando ai miei figli, ogni tanto ci penso e vorrei poter cambiare il mondo, vorrei poterlo stravolgere, ma poi non riesco e mi sento egoista perchè li lascerò in questo mondo, dove nessuno ha voglia di cambiare.

“Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi:”  culle che fanno da mamme, sdraiette che fanno da mamme, biberon che fanno da tetta, in sostanza oggetti che fanno i genitori, altro che “navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,”

Pensiamo forse che le due notizie siano slegate? Io penso di no. Io penso che ci sia una stretta correlazione tra come consideriamo i nostri piccoli a come li troviamo cresciuti.

Io spero di fare un buon lavoro, chissà, magari i miei figli saranno due serial killer, ma voglio insegnare loro, anche e soprattutto attraverso l’esempio, che l’essere umano è importante, che le persone vanno rispettate e che è doveroso dare e ricevere rispetto e amore.

Speriamo…

 

 

 

 

 

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...