Indaco…

Oggi faccio un po’ la ragazza newage, forse perchè un giorno, leggendo un articolo per caso, ho trovato una descrizione che potrebbe “calzarmi” un po’ e spiegare il perchè di alcuni miei pensieri.

Un giorno ho letto su eticamente.net la definizione di Adulto indaco:

Secondo tali teorie, questi individui speciali sarebbero più sensibili della media, più intelligenti e creativi, empatici, tuttavia meno adattabili alla società circostante, con difficoltà di integrazione e di gestione della rabbia. Pur essendo capaci di cooperare, gli adulti indaco preferirebbero lavorare in solitudine o in posizione di leadership e sarebbero molto intuitivi e con un senso della giustizia particolarmente spiccato, a tal punto da rendere loro insopportabili eventuali scorrettezze. La consapevolezza interiore sarebbe molto forte fin dalla tenera età così come lo sviluppo del pensiero astratto.

Gli adulti indaco, secondo le ricerche degli studiosi che si sono interessati al tema, sarebbero inoltre molto attivi poiché ambiziosi in senso interiore e interessati a contribuire al miglioramento della realtà circostante. C’è anche chi afferma siano dotati di capacità paranormali come la telepatia, l’empatia e una creatività superiore alla norma.

e poi, per curiosità, ne ho cercate altre:

1) Anticonformismo: Gli adulti indaco sono persone molto sensibili, intelligenti e creative, hanno una profonda empatia per gli altri ma tendono a non conformarsi alla massa. Si sentono diversi e a volte faticano ad adattarsi e a inserirsi in un gruppo. Preferiscono essere dei leader o lavorare da soli.

2) Spiritualità: Inoltre gli adulti indaco sono attirati dal mondo della spiritualità. Leggono libri sull’argomento e a un certo punto della vita potrebbero decidere di approfondire il proprio lato spirituale e di entrare a fare parte, ad esempio, di un gruppo di meditazione.

3) Miglioramento: Spesso gli adulti indaco riconoscono come propria missione della vita quella di voler contribuire al miglioramento dell’umanità a favore dell’altruismo, di una migliore cultura, istruzione e educazione, di uguaglianza e libertà.

4) Creatività: La creatività è considerata tra le caratteristiche principali degli adulti indaco. Molti di loro hanno un talento naturale per l’arte, la pittura, la musica, il teatro e la scrittura, tramite cui riescono ad esprimere realmente se stessi.

5) Sincerità: La sincerità e il senso di giustizia sono fondamentali per gli adulti indaco, che combattono per far emergere la verità e contro le ingiustizie che creano squilibrio e tensione nel mondo.

Ammetto che queste definizioni un po’ mi descrivono, ma quella che sento più vicina a me è l’ultima: odio le ingiustizie, di qualsiasi tipo, anche le più piccole e non poter fare nulla per impedirle é una cosa che mi fa arrabbiare tantissimo.

Quindi sì, sono. Una indaco, una persona un po’ speciale, che spera di cambiare il mondo è di migliorarlo… o lamento io credo di essere così e voglio lottare per un modo migliore!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...